Home I contenuti Blog Martins Creek
Martins Creek PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Camaioni   
Mercoledì 20 Maggio 2009 13:53
Negli ultimi giorni, lo scontro frontale con la maggioranza connesso alle note vicende del terreno di Villa Rosa, ha alzato sensibilmente la concentrazione di tossine, rendendo meno salubre l’aria della nostra Città.
 
Al fine di contribuire a distendere un po’ gli animi, la nostra Associazione, ogni tanto, si ricorda anche della propria missione culturale, soprattutto se stimolata in tal senso.
 
E’ accaduto che, incrociando l’amico Paolo Plebani, insegnante di Lettere presso la Scuola Media “Alberto Sordi” di Roma, ma martinsicurese D. O. C., abbiamo ricevuto questa preziosa testimonianza supportata da materiale fotografico di indubbio interesse. Lo ringraziamo di cuore. 


 

Visualizzazione ingrandita della mappa


Martins Creek è una cittadina della Pennsylvania (USA) situata a circa cento chilometri ad est di New York, sulle rive del fiume Delaware. Durante il secolo scorso, è stata meta dell’emigrazione di tanti martinsicuresi e colonnellesi, ma anche di persone provenienti dalle zone adiacenti; in pratica, a Martins Creek c’è una vera e propria parte della nostra storia locale, uno spaccato fatto di sacrifici e lavoro che forse è poco conosciuto.

Quando lo scorso anno ci siamo recati negli USA, la nostra intenzione era solamente quella di visitare la tomba di un nostro parente e conoscere i cugini di cui da sempre avevamo sentito parlare: il viaggio è invece divenuto un evento imprevedibile, poiché Martins Creek è popolata di persone che mantengono un forte legame con noi: è stato singolare sapere che alcuni di loro viaggiano continuamente per visitare i parenti in Italia, altri parlano inglese e martinsicurese, altri ancora ogni anno ospitano qualche familiare proveniente dalle nostre parti ed erano talmente interessati che hanno chiesto molte copie del libro di immagini di Martinsicuro che avevamo portato in dono. Il momento forse più incredibile è stato, però, quello della visita al cimitero locale: alla tristezza ed alle preghiere si è unito lo stupore nel vedere sulle lapidi i cognomi tipici delle nostre zone.

Credo che Martins Creek sia un vero e proprio “pezzo” della nostra storia, che ci rimanda ai momenti difficili dell’emigrazione di massa ma che non dobbiamo dimenticare. 

Paolo Plebani 
 
P. S. Se si è intitolata una rotonda ad una località esclusiva dove i nostri Padri sono stati semplicemente di passaggio e si è ratificato un gemellaggio con una città ungherese, non sarebbe male dedicare un pensierino anche a questo ameno angolo degli States dove molti nostri Concittadini hanno speso una vita.

Segue fotogallery ...



















 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Autenticazione

Non è necessaria l'autenticazione per inserire i commenti alle pubblicazioni!



Cerca nel sito

Ultimi commenti

Blog casuale

Solidali
L'Associazione Città Attiva di Martinsicuro è vicina alla Comunità di Pollica per la scomparsa del Sindaco Angelo Vassallo, vittima di un vile ed efferato agguato. Esprimiamo l'auspicio sincero che la sua testimonianza di amore per la propria terra e di attaccamento alla legalità in tutte le sue accezioni, possa trovare continuità nell'opera di tutti gli uomini che ancora credono nella libertà ed in una politica di autentico servizio al cittadino

www.martinsicurocittattiva.it

Logo associazione Città Attiva Il sito internet dell'Associazione Città Attiva del Comune di Martinsicuro
"E' bello vivere per il proprio paese, ma è ancora più bello aiutare il proprio paese a vivere" J.F.Kennedy
Associazione Città Attiva - Sede in MARTINSICURO (TE), Via Venezia 27
web:http://www.martinsicurocittattiva.it email:direttivo@martinsicurocittattiva.it sms:3276190017

Visitatori on-line

 46 visitatori online