Home I contenuti Blog Nuovi arrivi
Nuovi arrivi PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 09 Gennaio 2015 21:43
Dopo un trittico di 20 giorni vissuti a ridosso delle Festività alternando sentimenti di grande calore tipici del periodo natalizio ad altri di tensione emotiva per il fatto di aver dovuto gestire in maniera del tutto inattesa le dimissioni del Consigliere ed amico Sandro De Angelis, nel Consiglio Comunale del 7 Gennaio u. s., abbiamo votato la nomina di Silvano Lupacchini, decretata dal verbale di chiusura delle operazioni di voto del 7 Maggio 2012 che attribuiva erroneamente 89 preferenze a lui e 86 a Roberto Prosperi.
Da questa situazione, a prima vista poco simpatica, abbiamo colto una importante opportunità di inclusione. Infatti, avendo toccato con mano la grande volontà di entrambi di mettersi a disposizione della causa al fine di dare una mano al nostro gruppo a proseguire con impegno e determinazione nel difficile lavoro amministrativo che si sta portando avanti da quasi 3 anni, abbiamo compiuto una riflessione matura e lungimirante e, in aderenza allo spirito di gruppo che ha sempre animato Città Attiva, si è giunti alla conclusione di avvalerci dell’operato di entrambi. Per cui nel corso della prossima seduta che dovrà tenersi necessariamente entro il mese di Gennaio, andremo a ratificare le dimissioni di un Assessore Comunale dalla carica di Consigliere e procederemo con la surroga, dando anche al candidato Roberto Prosperi la possibilità di far parte del Consiglio Comunale, restando inteso che sia lui che Silvano Lupacchini potranno dare il loro fattivo contributo attraverso l’assunzione di funzioni che verranno concordate tenendo conto sia dell’attuale assetto amministrativo che delle loro predisposizioni e della loro disponibilità in termini di tempo. Sicuramente una serata importante per l’Amministrazione Comunale e l’Associazione tutta.
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Autenticazione

Non è necessaria l'autenticazione per inserire i commenti alle pubblicazioni!



Cerca nel sito

Ultimi commenti

Blog casuale

Fantasia e.... realtà
Ci risiamo! I giovani esponenti del PD locale continuano a considerare gli interventi sulla stampa il modo migliore per svolgere il proprio mandato di amministratori di minoranza. Viste le esperienze precedenti e la naturale predisposizione di costoro a risentirsi nel momento in cui si decide di replicare, si è ritenuto opportuno non rispondere alle loro numerose provocazioni... almeno fino ad oggi, ovvero fino a quando non si deve tornare a rilevare che si va sui giornali (letti da tutti i cittadini che per quanto ci riguarda meritano una informazione quanto più corretta possibile) per esternare concetti molto distanti dalla realtà. Continua, poi, ad apparire curioso l'atteggiamento dei nuovi componenti del PD di Martinsicuro che, a seconda della convenienza del momento, decidono di dissociarsi dalle scelte assunte da precedenti amministrazioni della medesima area politica, sostenendo che nulla hanno a che fare con loro in quanto depositarie di vecchi metodi amministrativi o di chiedere a gran voce di riesumare progetti o scelte portate avanti dalle stesse, non tenendo in considerazione alcuni particolari tutt’altro che irrilevanti.                
Prima di porre l'attenzione sull'oggetto di questa nostra nota, dobbiamo convenire sul fatto che organizzare una raccolta d firme è sempre positivo, in quanto si offre ai cittadini la possibilità di esprimere il proprio giudizio su un determinato argomento ed in questo senso siamo ben lieti di poter dare una mano ai giovani esponenti della minoranza che hanno potuto (grazie alla nostra scelta di collaborare con i commercianti nella realizzazione dei mercatini), contare su una Piazza rivitalizzata dalla presenza di tanti nostri concittadini. Sfogliando i giornali, infatti, si può constatare come la raccolta di firme fosse prevista a partire da domenica 16 Dicembre, ma poi si è ritenuto di richiedere il permesso per il posizionamento dei banchetti proprio nei giorni dei mercatini e la cosa non può che riempirci di soddisfazione in quanto dimostra che anche da parte loro l'iniziativa viene considerata un probabile successo. Riguardo alla scarsa pulizia all'indomani della prima giornata, non abbiamo problemi a riconoscere che la cosa ha lasciato interdetti anche noi in quanto avrebbe dovuto essere a carico degli stessi operatori ed essendo domenica non si è potuto porre prontamente rimedio; nell'assicurare che tale inconveniente non avrà a ripetersi, dobbiamo stigmatizzare la solita tendenza a criticare senza impegnarsi a dare soluzioni; non sarà sfuggito a molti infatti che lo stesso Sindaco, vista la situazione, si è prodigato ad eliminare alcuni rifiuti lasciati abbandonati; ma in fondo lui non era impegnato nella raccolta delle firme.

Perché diciamo che quando si decide di raccogliere delle firme occorre spiegare bene i fatti ai cittadini? Semplicemente perché, in caso contrario, l'iniziativa perde l'effettiva valenza di volontà di risoluzione di un problema per assumere quella di semplice e sterile operazione politica "contro".

E in questo caso, ahinoi, ricorre proprio la seconda ipotesi. Prima di tutto ci auguriamo un giorno di capire come mai meno di otto mesi fa il PD criticava l'allora maggioranza gridando allo scandalo in quanto la ristrutturazione dell'ex cinema Ambra non poteva e non doveva essere una priorità, mentre oggi lo diventa anche rispetto a ben altri problemi che attanagliano le famiglie. È il caso poi di chiarire che raccogliere le firme per "...far variare il piano triennale delle opere pubbliche e per far inserire l'opera già nel 2013..." perché " ....prevista solo dal 2014 con un primo investimento di 700.000 euro..." equivale a dimostrare quanto poco ci si adoperi per informare correttamente la cittadinanza.

Nel 2013, infatti, nel piano triennale non appare alcuna previsione di lavori in quanto le somme per il primo stralcio sono impegnate già nel 2011, per cui non serve inserirli in quanto nel momento in cui si dovesse realizzare un nuovo progetto si potrebbe iniziare fin da subito. Di contro, le somme sul 2014 sono relative all'eventuale secondo stralcio. Ricordiamo che gli uffici preposti sono sempre a disposizione per dare spiegazioni che possano avere la funzione di evitare dichiarazioni avventate. Relativamente al vecchio progetto depositato nel 2006 (sono passati ben sei anni ed ancora si continua a parlare di 1.400.000 Euro facendo finta di non sapere che un aumento del 40% dei costi si potrebbe definire ottimistico) proponiamo alcune considerazioni:

1) L'aggettivo “vecchio” dovrebbe da solo dare l'idea di cosa quel progetto può rappresentare con la sua esclusiva destinazione a teatro, senza alcuna previsione di spazi aggregativi;
2) Continuare a sostenere che il contributo della Fondazione Tercas possa essere usato per quel progetto significa dire una falsità in maniera consapevole in quanto è noto che questo è stato concesso proprio in seguito alle migliorie apportate a quel progetto dalla successiva amministrazione.
3) Insistere con il ritornello dei "...300.000 Euro di asfalti elettorali.." a distanza di otto mesi dalle precedenti elezioni ed a più di 4 anni dalle prossime, sembra quasi grottesco; di contro ritenere di non utilizzare quei fondi mettendo a posto alcune vie cittadine ormai quasi intransitabili denota una sommaria conoscenza di alcune problematiche che invece i cittadini soffrono quotidianamente. Sarebbe, invece, il caso che gli attuali esponenti della del PD facciano mente locale sul fatto che, magari, la ristrutturazione dell'ex cinema Ambra poteva essere già stata effettuata proprio dalla stessa amministrazione che ha realizzato il progetto che oggi ci chiedono di rivalutare se si fosse evitato di assumere un mutuo di 730.000 Euro utilizzati, questi sì, per asfalti elettorali, giusto pochi mesi prima del voto del 2007.

Il problema crediamo sia proprio questo, per quanto ci riguarda è importante amministrare con coscienza e con i tempi necessari ad evitare errori che negli anni hanno solo causato danni a Martinsicuro, ma a pochi mesi dal voto politico nazionale, per qualcuno è più importante fare campagna elettorale.
 

www.martinsicurocittattiva.it

Logo associazione Città Attiva Il sito internet dell'Associazione Città Attiva del Comune di Martinsicuro
"E' bello vivere per il proprio paese, ma è ancora più bello aiutare il proprio paese a vivere" J.F.Kennedy
Associazione Città Attiva - Sede in MARTINSICURO (TE), Via Venezia 27
web:http://www.martinsicurocittattiva.it email:direttivo@martinsicurocittattiva.it sms:3276190017

Visitatori on-line

 16 visitatori online